In lieve aumento i contagi nell’ultima settimana

Piacenza è in controtendenza rispetto al resto della Regione, della Lombardia e della media nazionale. I nuovi positivi sono 48 su 100mila abitanti, in linea con i 46 dell’Emilia-Romagna

Coronavirus, a Piacenza la situazione nell’ultima settimana è in lieve aumento. I positivi sono 138, con un +6,1% in più di sette giorni fa, quando erano 130. La situazione nel nostro territorio è in controtendenza rispetto alla media regionale, che scende del 7,5%. Il numero dei nuovi positivi è però sovrapponibile:  48 su 100mila abitanti a Piacenza, 46 in Emilia-Romagna. In Lombardia e nel resto del Paese la tendenza è invece ancora in discesa, rispettivamente con -14,2% e -10,3%.

Il report settimanale di riferimento è integralmente consultabile qui: https://www.covidpiacenza.it/situazione-covid-19-a-piacenza/

Rimane alto il numero di tamponi eseguiti settimanalmente, che si avvicina a 12.200. Il numero di positivi rispetto ai tamponi è dell’1,1%, in lievissimo aumento rispetto al 1,1% della settimana precedente.

Non si segnalano contagi nelle residenze per anziani, né tra gli ospiti né tra gli operatori.

I nuovi positivi appartengono, per la maggior parte, alla fascia di popolazione tra 0 e 17 anni. In netta discesa, invece, i casi tra gli over80.

Le persone complessivamente in quarantena o isolamento passano da 804 a 829: 231 sono positive, 598 sono contatti stretti o rientri da zone a rischio.

In aumento  sono anche le richieste giornaliere alla centrale Usca (Unità speciali di continuità assistenziali) che sono circa una trentina, 214 nella settimana. Precedentemente se ne erano contate 186. È il dato settimanale più alto registrato dalla metà di luglio a oggi.

Per quanto riguarda il monitoraggio delle scuole, sono 41 i nuovi casi positivi che riguardano gli studenti, suddivisi in 7 classi (5 dell’infanzia, 1 della primaria e 1 della secondaria di primo grado). In 6 casi si è registrato un contagio interno. Le classi complessivamente in quarantena attiva sono 25.

In ospedale, gli accessi al Pronto Soccorso di pazienti sono mediamente 3 al giorno, mentre i ricoveri al 3 erano 46 (con una media settimanale di 50). Al momento sono quattro le persone in Terapia intensiva. Quattro i decessi.

Per quanto riguarda la vaccinazione, sono state somministrate complessivamente 422.013 dosi.

Gli assistiti con almeno una dose sono 213.906 su una popolazione vaccinabile di 257.934 persone. Quindi, la percentuale di vaccinati rispetto alla popolazione vaccinabile è del 82,9%.

Condividi questa pagina: