Invito a tampone precauzionale per i passeggeri di autobus

Il riferimento è alla linea E56 nella tratta Cortemaggiore-Piacenza, nel giorno 10 maggio. Gli utenti possono contattare il dipartimento di Sanità pubblica

Tra i casi positivi notificati in questi giorni figura quello di una persona che, nelle giornate precedenti alla diagnosi, si è servita di mezzi pubblici per due spostamenti. La circostanza è stata accertata dagli operatori della Sanità Pubblica nel corso dell’indagine epidemiologica per il tracciamento dei contatti.

Per questo, a fini precauzionali, l’Azienda Usl invita tutti coloro che erano presenti su questi autobus a chiamare il dipartimento di Sanità pubblica per sottoporsi al tampone. Il riferimento è alla giornata di lunedì 10 maggio, per la linea E56 (Piacenza-Cortemaggiore-Busseto). Le tratte interessate sono:
– partenza alle 13.10 dalla fermata di via Roma 1 a Cortemaggiore fino all’Autostazione di Piacenza (capolinea)
– ritorno con partenza dall’Autostazione di Piacenza alle ore 17.45

I passeggeri delle due corse descritte possono contattare i numeri 0523.317830 o3311358947, dalle ore 8.30 alle 17.30, o scrivere una mail a malinfpc@ausl.pc.it con il proprio nome e cognome, data di nascita e recapito telefonico, per essere richiamati dagli operatori.
In caso di sintomi, è sempre consigliabile rivolgersi al proprio medico di famiglia.

Condividi questa pagina: