Quali sono i possibili effetti indesiderati per i ragazzi?

Aggiornamento: luglio 2021

Le reazioni avverse più frequenti sono lievi e di durata limitata e del tutto simili a quelle riscontrate negli adulti

Il profilo di sicurezza di Comirnaty e di Spikevax negli adolescenti è risultato simile a quello riscontrato nei giovani adulti. Le reazioni avverse più frequenti negli adolescenti sono state: dolore nella sede di iniezione, stanchezza, mal di testa, dolori muscolari e articolari, brividi e febbre. Le reazioni avverse sono generalmente di intensità lieve o moderata e migliorano entro pochi giorni dalla vaccinazione. 
Nei ragazzi dai 12 ai 17 anni di età non sono stati identificati eventi avversi nuovi o non segnalati rispetto alle persone di età maggiore.   
La valutazione della sicurezza dei vaccini prosegue secondo le abituali attività di farmacovigilanza.

Fonte:

Testo tratto da: Agenzia italiana del Farmaco (Aifa)
Vaccinazione COVID-19 degli adolescenti di età superiore ai 12 anni https://www.aifa.gov.it/domande-e-risposte-su-vaccini-covid-19

Condividi questa pagina: