Il mio datore di lavoro richiede il referto del tampone per riammettermi al lavoro

Il datore di lavoro non può pretendere il referto del tampone (documento sanitario tutelato per la privacy) ma, in caso di quarantena, solo il certificato di fine quarantena.

Solo il medico competente (medico del lavoro) può richiedere il referto al lavoratore