Ho richiesto la vaccinazione a domicilio ma non sono ancora stato ricontattato. Quanto devo aspettare?

Le programmazioni dei pazienti domiciliari vengono fatte solo con pochi giorni di anticipo rispetto alla data della vaccinazione, perché proprio in quanto fragili spesso vengono ricoverati o sono in condizioni transitorie di salute tali da dover sospendere la somministrazione, condizioni che non permettono quindi un programmazione a lungo termine.

Gli accessi domiciliari sono molto lenti per i motivi già noti legati agli spostamenti logistici di casa in casa, ai tempi di sorveglianza, ecc. Il flacone multi-dose di vaccino inoltre ha una durata limitata dopo il primo utilizzo e questo fa sì che le prestazioni a domicilio siano complicate e scarse numericamente.