Insegnante con tampone positivo: cosa succede?

Il personale del Dipartimento di Sanità Pubblica effettua l’indagine epidemiologica finalizzata alla valutazione del rischio e dei conseguenti provvedimenti da mettere in atto; avviserà quindi il referente COVID della scuola, il Dirigente scolastico ed il resto del personale scolastico

Eventuali possibili provvedimenti:

  • QUARANTENA per gli insegnanti che hanno avuto contatti stretti: sarà prenotato il tampone prima possibile più un tampone di fine quarantena al 10° giorno: fine prevista della quarantena dopo 12 giorni
  • SCREENING per tutti gli insegnanti che hanno avuto contatti non significativi: si effettua un solo tampone e gli insegnanti possono continuare ad insegnare con DPI e distanziamento sociale
  • PROVVEDIMENTI sugli alunni: un tampone DI SCREENING con ISOLAMENTO fino all’esito del tampone: se tutti negativi riammissione alle lezioni (di norma entro 2/3 giorni dalla data del tampone)