Un riconoscimento ai volontari per il sostegno durante il Covid

Nella cornice di Sala Colonne, la consegna di una pergamena di ringraziamento a tutte le associazioni e i partner che hanno supportato l’Azienda Usl di Piacenza nelle attività di accoglienza sul territorio in occasione dell’emergenza Covid-19.

Accolti da Andrea Contini, direttore assistenziale (“Ringrazio questi volontari provenienti da così tanti mondi diversi, tutti essenziali”), e Gabriella Di Girolamo, dirigente delle professioni sanitarie, area territoriale (“Ogni volta che vi abbiamo chiamato all’ultimo momento, abbiamo ottenuto una risposta. E i bambini, ricordiamolo, si sono vaccinati anche grazie al coraggio che gli avete dato”), i volontari hanno ricevuto un segno dall’Azienda. Per il loro tempo, la loro dedizione, il loro spirito.

A consegnare le pergamente erano presenti i direttori di distretto Anna Maria Andena e Giuseppe Magistrali, i Responsabili assistenziali di dipartimento e i Responsabili organizzativi delle Case della Salute coinvolti in prima linea. Ecco l’elenco completo delle associazioni e partner che hanno contribuito alle attività durante l’emergenza:
Carabinieri in congedo Alta Val TidoneAuser Alta Val TidoneProtezione civile Val Tidone e TidoncelloAVO di Castel San GiovanniAuser di ZianoCroce Rossa Italiana sede di Rottofreno e sede di PianelloPubblica Assistenza Val Tidone e Val LurettaCroce Rossa Italiana sede di PodenzanoAuser di GropparelloGruppo Alpini di CarpanetoPubblica Assistenza Val VezzenoPro Loco di Carpaneto, i Commercianti di Carpaneto, i Pistoni TonantiAssistenti civici dell’Unione Val Nure/Val CheroProtezione civile Unione Val Nure/Val CheroAvo Piacenza, gli Operatori del sorriso di Croce Rossa Italiana sede di PiacenzaRotary Club dei gruppi piacentini (a rappresentare 7 club Rotary e 2 club Rotaract), Avis di FiorenzuolaAvis di LugagnanoGruppo Alpini di BettolaGruppo Alpini di FariniGruppo Alpini di Groppallo, i Barbari di PradoveraPubblica Assistenza Val NureCroce Rossa Italiana sede di FariniGruppo Alpini di VigolzoneGruppo Alpini di Ponte dell’OlioEquipe Coda bianca e code nere, Lisa PorcariSabrina ArgellatiSonia Peluso e  Angela Cirruto

Infine, dai bambini, attraverso i loro disegni raccolti nei reparti o nelle sedi vaccinali, un messaggio contro la guerra. 

Condividi questa pagina: